Home » FAMIGLIA SFRATTATA

FAMIGLIA SFRATTATA


2 ANNI E MEZZO DOPO LO SFRATTO

2 ANNI E MEZZO DOPO LO SFRATTO - SFRATTATI A  SAVONA

 

Questa famiglia ringrazia per prima cosa la redazione del “Il Secolo XIX” che dopo 2 anni e mezzo dallo sfratto non ha  dimenticato la sua storia.
 
                                                          
COSA SIGNIFICA PER QUESTA FAMIGLIA ESSERE STATI SFRATTATI ?
 
E’ una domanda che io come madre mi sono chiesta tante volte dal momento che la mia famiglia ha dovuto lasciare la casa che era stata completamente ristrutturata e portata ad un livello decoroso da noi stessi per vivere in quell’ambiente anni sereni e felici, questo nostro diritto a rimanere almeno finché non ci fossero restituire le ingenti spese sostenute era sacrosanto almeno la dignità morale di ciascun individuo penso che lo dica e che  questo diritto  nel  profondo del nostro  cuore venga riconosciuto. 
 
(SENZA NEANCHE TRALASCIARE CHE COMUNQUE UNA VOLONTA’ TESTAMENTARIA PRIMA DI UNA SENTENZA DEFINITIVA E’ COMUNQUE STATA VIOLATA).
 
Scriviamo questo perché è quello che sentiamo come famiglia nei nostri sentimenti profondi e perché è intollerabile accettare una situazione così grave,  che ti ha leso profondamente non solo dal  punto di vista economico ma soprattutto nella propria dignità di essere umano: è impensabile che una famiglia  che ha fatto tutti i suoi doveri che abbia avuto un immobile con un testamento sia stata lasciata ad occuparsene di tutte le problematiche per un ventennio e poi sia stata buttata fuori senza il minimo risarcimento delle spese sostenute e per giunta con la richiesta di pagare circa 20 anni di canoni, ora rimandati al 2013.
 
Questa vicenda non logora solo economicamente ma ci logora nel nostro profondo intimo di essere umano, per noi è impensabile e inaccettabile che si possa arrivare a permettere che una vicenda come la nostra possa crearsi, quando la colpa di questa famiglia è solo quella di avere pubblicato un testamento e avere fatto il dovere di proprietaria per circa 20 anni ristrutturando anche completamente  un immobile fatiscente non per lucrarci ma semplicemente per viverci.
E’ VERAMENTE INAMMISSIBILE DAL PUNTO DI VISTA MORALE CHE QUESTA VICENDA POSSA ESISTERE.
 

 - SFRATTATI A  SAVONA

Sappiate che questa famiglia dal momento dello sfratto  vive in una continua tensione, ha dovuto affrontare discussioni con avvocati ed esperti non solo a Savona ma in numerose città per riuscire a cercare di capire perché ci si trovi in una situazione simile, poiché è impensabile che la legge possa ammettere una vicenda del genere.
La risposta chiara dell’ammissione che il diritto di ritenzione dell’immobile sancito nel codice civile sarebbe spettato alla nostra famiglia, è stato confermato solo ora,  ciò era da noi sostenuto  da più di  due anni,  ma tale  diritto è stato ammesso  solo dopo l’uscita della sentenza in cui si era richiesto l'esercizio di tale diritto di ritenere l'immobile che ci ha portato alla  condanna a pagare ulteriori circa 5.000 euro,  perché tale diritto non era stato richiesto dall’avvocato nelle forme previste.
Ora abbiamo anche  avuto  la conferma che lo stesso avvocato nelle procedure non ha richiesto le prescrizioni che dovevano essere richieste, la nostra famiglia non doveva essere chiamata a rispondere di 20 anni di canoni ma semmai solo di  5 anni .
 
Alla richiesta di questo ulteriore esborso di denaro, per ora di circa
5.000 euro, questa famiglia psicologicamente non può accettare
di essere ancora  chiamata a rispondere di cio’ che non doveva nemmeno esistere, se le cose fossero state fatte nel modo giusto questa famiglia sarebbe ancora in quella casa,o avrebbe avuto il risarcimento delle spese sostenute nei circa 20 anni e non solo processi e parcelle che è chiamata a pagare.
 
 
Questa famiglia è veramente scossa nella sua più profonda dignità, si domanda  se, nonostante il proprio onesto comportamento protrattosi per oltre  20 anni, possa essere giusto che si trovi in questa situazione: dal punto di Vista UMANO certamente La Risposta È NO.
 
 
 
Questa famiglia ha chiesto all’avvocato che ha omesso le richieste che dovevano essere fatte nel processo di 1° e di 2°  grado, di fare intervenire la sua Assicurazione per pagare le spese  di questa sentenza che avrebbe dovuto avere ben altro risultato, noi non avremmo dovuto essere  buttati fuori da quella casa.
 
Ma per ora, come sempre, non abbiamo avuto risposta; speriamo che  la conseguenza non sia  quella di ricevere un altro precetto  che aumenti ulteriormente la già profonda sofferenza della nostra famiglia.
 
Questa famiglia vuole anche rimarcare che la casa è stata tolta da un’ altra famiglia che non aveva bisogno di quella casa per se stessa, essendo persone veramente ricche e che hanno richiesto l'impugnazione del testamento dopo nove anni dalla pubblicazione  e dopo che la casa era stata ristrutturata completamente.
 Non si sono posti il minimo scrupolo a prendersi una casa senza rimborsare un centesimo delle ingenti spese sostenute per la completa ristrutturazione,  invece la richiesta di circa 20 anni di canoni ben presente al momento dell'esecuzione con l'ufficiale giudiziario.
 
 
 
 
Naturalmente siamo sempre in attesa che la Suprema Corte di Cassazione si pronunci sul testamento, la nostra famiglia è ormai da anni che spera che questo avvenga, indipendentemente da quale sarà l’esito.
Spera  e si augura che questa attesa giunga finalmente al termine.
 
 

La speranza che alla fine la volontà testamentaria prevalga non ha mai abbondanato la nostra famiglia che spera di ritornare in quella casa e porre fine al grande incubo in cui vive da moltissimi anni.

Vi ringraziamo ancora per avere letto questo sito che speriamo che serva a noi, ma soprattutto a che mai e poi mai più venga ripetuta una esperienza simile che vi assicuriamo è veramente traumatica e devastante da tutti i punti di vista, ma la speranza della nostra famiglia che possa tornare a vivere una vita normale non si è mai spenta e non rispondere a situazioni che la morale dice che non sono imputabili a tale famiglia.
 

 - SFRATTATI A  SAVONA
SFRATTATI A  SAVONA

SFRATTATI A  SAVONA